Parco Eolico – Crinale della Raticosa, Appennino Bolognese

Parco eolico - appennino Bolognese

Bell’itinerario cicloturistico in provincia di Bologna, o meglio nella montagna Bolognese, perché di questo si tratta e lo si può cogliere dalle diverse sfumature che caratterizzano questo angolo di Emilia Romagna a confine con la Toscana. Colline, boschi, casolari e fattorie, coltivazioni e allevamento si frappongono a storia e cultura contadina di montagna, dove la terra è ancora valore assoluto, non solo per chi ci vive e ne va fiero, ma anche per chi si trova a passare da queste parti e ne coglie l’essenza.

Da “ciclista di montagna” pur abituato alle salite questo territorio riserva sorprese e difficoltà che ti impongono di affrontarlo con rispetto, dove le rampe sono veramente tali e dove i cambi di ritmo a volte mordono le gambe. I panorami sono assicurati e spaziano a 360 gradi e a volte le opere dell’uomo diventano luogo di ammirazione e di attrazione, come appunto il Parco Eolico di Monterenzio sul crinale verso la Raticosa e la Toscana. Il vento, forza della natura, se sapientemente usato diventa amico dell’uomo e del suo sapere.

Partire poi dal Poggio dell’Arabella, frutto della passione di Franco e Maria, diventa una maniera per assaporare i gusti del territorio, per farsi coccolare da mani sapienti o gustarsi un buon bicchiere di vino e una fetta di guanciale, scambiando volentieri quattro chiacchiere fra amici e persone che qui sono rinate e hanno scelto di dare una svolta alla loro vita.

 

 

IL PERCORSO

 

 Dati

– livello medio

– partenza e arrivo: Agriturismo e Beauty Farm “Il Poggio-Torre dell’Arabella” Monterenzio (BO)

– Parcheggio privato o a lato strada provinciale

– Dislivello 1010 mt

– Lunghezza percorso 37 km

– Quota massima 862 mt slm

– Quota minima 271 mt slm

– Salita più lunga 13,30 km

– Durata 3-4 ore

– Terreno: 65% asfalto, 35% sterrato

 

Descrizione

Lasciato il mezzo al Poggio si raggiunge la sottostante strada provinciale dove si svolta a dx direzione Quinzano.

Dopo circa 2 km svoltare a sx in salita direzione Castelnuovo di Bisano, dove raggiunto l’abitato si scende a dx guadagnando in breve tempo la SS per la Raticosa.

Da qui a dx fino a Bisano centro, dove si svolta a sx sulla Sp 35 che si percorre in salita per circa 6 km.

Raggiunta la dorsale si svolta a dx seguendo una strada sterrata molto ampia e battuta che porta al Parco Eolico. Mantenersi sempre sulla via principale ignorando i vari accessi alle torri eoliche fino a raggiungere la via Casolari di Romagna, dove si mantiene la dx e si segue sempre l’evidente crinale in un susseguirsi di saliscendi.

In prossimità di alcuni laghetti possibile variante sulla dx che comunque dopo breve riporta sulla principale.

Dopo circa 9 km di sterrato si ritorna sull’asfalto dove si svolta a dx in discesa, raggiungendo nuovamente la statale del P.sso della Raticosa passando per la loc. “Martina”.

A dx ancora in discesa fino a San Benedetto del Querceto dove all’incrocio si sale a sx lungo la S. P.le 22, direzione Quinzano- Loiano.

Raggiunto l’abitato di Quinzano svoltare a dx in via Torre Arabella M.te Bibele, che dopo alcuni saliscendi riporta al punto di partenza.

Da segnalare il sito archeologico di Monte Bibele e il Santuario del Monte delle Formiche.

Parco eolico_ortofoto

Scarica qui

Altimetria

Coordinate geografiche

Cartografia