Cesenatico – Bertinoro – Cesenatico: dal mare alla collina

Un itinerario cicloturistico in provincia di Forlì-Cesena di media difficoltà che vi condurrà dal mare alla collina e ritorno. Il percorso si snoda lungo strade secondarie, a tratti tortuose, ma tutte asfaltate e in ottimo stato per un dislivello complessivo di 218 m.

l percorso attraversa i Comuni e i paesi di Cesenatico, Villalta, Pisignano, Cannuzzo, Santa Maria Nuova, Bertinoro, Settecrociari e Cesena. Percorso pianeggiante fino al tratto tra Santa Maria Nuova e Bertinoro dove inizia la salita, dapprima

agevole ma che poi si impenna fino al 12%. Segue un tratto più facile e un ultima parte al 10%. Per la salita verso Bertinoro si consiglia un rapporto un 39×23 da mantenere fino alla fine.

 

Canuzzo

Di particolare interesse la chiesa seicentesca della Madonna degli Angeli del 1600 celebre per l’affresco cinquecentesco con l’immagine della Madonna contornata dagli Angeli.

 

Santa Maria Nuova

Nel Comune di Santa Maria Nuova, in località Pietrolone, si possono ammirare i resti di una villa decorata e di un’edicola funeraria oltre che di ritrovamenti archeologici risalenti alla preistoria.

 

Bertinoro

Punto più alto dell’itinerario, da Piazza della Libertà regala un panorama che spazia fino al mare. Di interesse culturale il Museo Interreligioso dedicato all’ebraismo, cristianesimo e islamismo, le 81 statue donate alla città da Sandro Pagliuchi e raccolte presso la Rocca Universitaria e il museo dedicato al pittore Enzo Brunori.

Detta anche la città dei Tre Papi (poiché ha dato i natali a Pio VI e Pio VII e ha ospitato il vescovado di Benedetto XIII), ha un interessante centro di notevole interesse storico e artistico. Degna di nota la Rocca Malatestiana e la Biblioteca Malatestiana entrata nel registro della “Memoria del mondo” dell’Unesco.

Cicloturismo.Cesenatico