Calendario

Calendario

Gennaio

A gennaio, nelle sue quindici stazioni lungo 300 km di piste, la neve è declinata a 360 gradi: dallo snowboard al kite surf all’iceclimbing. Le stazioni che fanno da “regine” sono il comprensorio del Cimone (Mo), Corno alle Scale (Bo) e Cerreto laghi (Re). Ma anche piccolo è bello, e ben organizzati sono anche gli altri centri specializzati in sport invernali da Piacenza alla Romagna.

___________________________________________________________________________________________

Febbraio

A febbraio, nelle sue quindici stazioni lungo 300 km di piste, la neve è declinata a 360 gradi: dallo snowboard al kite surf all’iceclimbing. Le stazioni che fanno da “regine” sono il comprensorio del Cimone (Mo), Corno alle Scale (Bo) e Cerreto laghi (Re). Ma anche piccolo è bello, e ben organizzati sono anche gli altri centri specializzati in sport invernali da Piacenza alla Romagna.

_______________________________________________________________

Marzo

A marzo, nelle sue quindici stazioni lungo 300 km di piste, la neve è declinata a 360 gradi: dallo snowboard al kite surf all’iceclimbing. Le stazioni che fanno da “regine” sono il comprensorio del Cimone (Mo), Corno alle Scale (Bo) e Cerreto laghi (Re). Ma anche piccolo è bello, e ben organizzati sono anche gli altri centri specializzati in sport invernali da Piacenza alla Romagna.

___________________________________

Aprile

Ad aprile, ecco la vera vacanza avventura fra trekking, tarzaning, orientering, hydrospeed! Qui c’è il parco più grande d’Italia. Si chiama Cerwood e si trova sull’Appennino Reggiano, a Cervarezza per l’esattezza, con ben 21 percorsi fra gli alberi. Ma non è l’unico, altri dieci punteggiano l’Appennino con le loro proposte mozzafiato.

________________________________________________________________________________________________

Maggio

In maggio, fra le zone umide più importanti d’Europa, campeggia il Parco del Delta del Po, amato da naturalisti, biologi, birdwatcher per le sue caratteristiche uniche: oltre 52.000 ettari di aree, nelle province di Ferrara e Ravenna, tra le più ricche di biodiversità, teatro dalla primavera all’autunno di numerose iniziative ecologiche, ma non solo.

__________________________________________________________________________________________________

Giugno

A giugno, ecco la vera vacanza avventura fra trekking, tarzaning, orientering, hydrospeed! Qui c’è il parco più grande d’Italia. Si chiama Cerwood e si trova sull’Appennino Reggiano, a Cervarezza per l’esattezza, con ben 21 percorsi fra gli alberi. Ma non è l’unico, altri dieci punteggiano l’Appennino con le loro proposte mozzafiato.

_________________________________________________________________________________________________

Luglio

A luglio, sull’Appennino emiliano romagnolo si divertono proprio tutti. Le offerte sono a portata di tasca, e soprattutto all’insegna della qualità. Perché questa è la regione più verde d’Italia, basta guardare i numeri: 2 parchi nazionali – quello dell’ Appennino Tosco Emiliano e il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna – 1 parco interregionale, 14 parchi regionali, 14 riserve naturali. Senza contare poi le riserve statali e le zone umide. Insomma un’enorme ricchezza verde e protetta che oggi è una destinazione turistica ben organizzata.

_________________________________________________________________________________________________

Agosto

Ad agosto ecco la vera vacanza avventura fra trekking, tarzaning, orientering, hydrospeed! Qui c’è il parco più grande d’Italia. Si chiama Cerwood e si trova sull’Appennino Reggiano, a Cervarezza per l’esattezza, con ben 21 percorsi fra gli alberi. Ma non è l’unico, altri dieci punteggiano l’Appennino con le loro proposte mozzafiato.

_________________________________________________________________________________________________

Settembre

In settembre le vacanze nel verde, si sa, stuzzicano l’appetito. E allora non c’è niente di meglio che scoprire un’azienda agrituristica – ce ne sono ben 346 – o mettersi a tavola con un bel piatto di tagliatelle e un buon bicchiere, o percorrere le Strade dei vini e dei sapori che attraversano il territorio con le loro eccellenze. Da far venire proprio l’acquolina in bocca!

_______________________________________________________________________________________________

Ottobre

In ottobre le vacanze nel verde, si sa, stuzzicano l’appetito. E allora non c’è niente di meglio che scoprire un’azienda agrituristica – ce ne sono ben 346 – o mettersi a tavola con un bel piatto di tagliatelle e un buon bicchiere, o percorrere le Strade dei vini e dei sapori che attraversano il territorio con le loro eccellenze. Da far venire proprio l’acquolina in bocca!

_________________________________________________________________________________________________

Novembre

In novembre le vacanze nel verde, si sa, stuzzicano l’appetito. E allora non c’è niente di meglio che scoprire un’azienda agrituristica – ce ne sono ben 346 – o mettersi a tavola con un bel piatto di tagliatelle e un buon bicchiere, o percorrere le Strade dei vini e dei sapori che attraversano il territorio con le loro eccellenze. Da far venire proprio l’acquolina in bocca!

_______________________________________________________________________________________

Dicembre

A dicembre, nelle sue quindici stazioni lungo 300 km di piste, la neve è declinata a 360 gradi: dallo snowboard al kite surf all’iceclimbing. Le stazioni che fanno da “regine” sono il comprensorio del Cimone (Mo), Corno alle Scale (Bo) e Cerreto laghi (Re). Ma anche piccolo è bello, e ben organizzati sono anche gli altri centri specializzati in sport invernali da Piacenza alla Romagna.

___________________________________________________________________________________________________